Mamme Single: la "sindrome della crocerossina"

Care mamme single, quante volte abbiamo sentito usare questo termine per indicare una donna che deve "salvare" un uomo?

Molte....vero? Ma la questione principale è: salvare da che cosa? Il fatto è che, alcuni maschietti "marciano" su questa predisposizione all'aiuto ed al sacrificio femminile ed, a volte, la utilizzano per ottenere di più. Lo sapete quando mi sono resa conto di questa cosa?

E' successo un pomeriggio, parlando con un mio amico che, all'epoca, era single ed era solito fare molti incontri con "il gentil sesso" e mi ha confidato che, aveva trovato un modo per ottenere più attenzioni dalle donne con cui usciva.

Mamme single, immaginerete la curiosità che mi ha assalita in quel momento e, soprattutto, lo stupore .....quando mi ha rivelato le 5 paroline magiche che gli procuravano tanto successo: NON TI INNAMORARE DI ME. Lo so è una cosa fuori dal mondo......ma lui aveva notato che, automaticamente, la donna alla quale diceva così, si "attaccava" di più a lui! Ci ho pensato e la conclusione non può essere che una: L'istinto della Crocerossina.

Chi lo possiede (non io), sembrerebbe che sia gratificato nel dare in modo incondizionato e nel convincere l'altro che si sta sbagliando a pensarla così......perché lei "ne vale la pena" e, così scatta l' "Io ti convincerò/salverò", ma non si rende conto che, facendo così, l'unica a cascare nella trappola è lei!

Ma ci pensate, mamme single, se si fosse sentito rispondere : "Ok, non mi innamoro....addio", quale sarebbe stata la sua reazione? Se la lei in questione gli fosse interessata davvero, le parti si sarebbero immediatamente invertite e, nel caso contrario, la crocerossina si sarebbe risparmiata un bel po' di fatica! Ragazze, il fatto è che, alla fine un rapporto, per essere "vero" si deve basare su determinati equilibri e chi ha innato l'istinto del dovere per forza dare incondizionatamente, dovrebbe rendersi conto di quanto sia bello ed importante anche ricevere.........per costruire una relazione paritaria, solida e duratura.

Un Abbraccio, Ariel