Mamme Single: capire la buonafede dell'altro

Care mamme single, eccomi qui.....volevo provare ad affrontare un argomento un po' particolare.

L'altro giorno, in preda ad un impeto di ottimismo mi sono detta:" Come sarebbe, bello vivere in una relazione dove entrambi si assumono la responsabilità delle cose che fanno.....senza negare l'evidenza e mentire!!!" Poi, sono tornata 'sulla terra', ed ho deciso di condividere questa cosa con voi. Io credo che a tutte, nella vita, sia capitato

di desiderare che il nostro interlocutore (soprattutto se siamo legate a lui da un rapporto affettivo) con noi fosse sincero, ma spesso, ci ritroviamo a dovere fare il terzo grado, ottenendo solo di irritare chi abbiamo di fronte!

Io, amiche , non ho la bacchetta magica e neanche la sfera di cristallo, ma credo che ci sia un metodo un pochino piu 'soft', per cercare di capire se chi abbiamo di fronte sia onesto o meno. Molti sostengono (ed io condivido in pieno) che "prendere di petto" qualcuno sia controproducente, perché è ovvio che, a meno che non sia un "ghiacciolo senza emozioni", si metterà subito sulla difensiva...... Si ottengono invece, risultati migliori con la linea della condivisione-reazione.

Se avete pazienza, mamme single, vi spiego come funziona. Se, ipotesi, sospettate che il vostro 'lui' abbia un'altra, potete provare a condividere con lui il problema di qualcun altro (in questo caso sarà la vostra amica ad essere stata tradita) e poi valutare la sua reazione. E non sottovalutate la cosa, perché se siete abbastanza intuitive, potreste ricavarne dati sorprendenti........dallo sguardo che sfugge, al volere cambiare discorso (segnale potenzialmente negativo) oppure ad un interessamento sincero (potenzialmente positivo).

Vi racconto cosa è successo ad una mia amica : dopo essersi arrovellata per giorni, credendo di essere tradita, ha detto al compagno che sua cugina sospettava il tradimento del marito........lui, guardandola dritta negli occhi, gli ha detto che non poteva essere.....perché erano sposati ed avevano un bellissimo bambino.......e glielo ha detto in modo così disarmante, che si è commossa....(nota: anche la mia amica e il marito hanno due figli e sono sposati). Adesso, amiche mamme single, non so dirvi se lui sia stato un attore fantastico, ma so soltanto che lei si è messa il cuore in pace, perché ha letto la sincerità nei suoi occhi.........cosa sarebbe successo se lei lo avesse torchiato?

Minimo, avrebbero litigato, senza poi, magari, ricavarne nulla e ne avrebbe risentito anche la relazione. Amiche , spero di esservi stata un pochino utile......mi piacerbbe, sinceramente, sapere cosa ne pensate!

Ciao a tutte!