Mamme Single: la gelosia retrospettiva

Colleghe mamme single..... abbiamo già trattato l'argomento gelosia, ma oggi, volevo parlare di un altro aspetto di questo "lancinante" sentimento: la retroattività.

A qualcuna di voi è successo di ritrovarsi ad avere a che fare con una "presenza ingombrante" dal passato (anche solo a livello mentale) che non vi ha fatto dormire sonno tranquilli?......oppure......

Qualcuna di voi ha cercato di conoscere la ex fidanzata del proprio uomo per farsi un'idea, vedere se era meglio o peggio......e per potere archiviare definitivamente la paura nel cassetto? Bene, questo sentimento che ci fa temere il confronto con il passato e che fa sentire la relazione che state vivendo sotto minaccia continua, è conosciuto come gelosia retroattiva o retrospettiva.

Ma vediamo, mamme single, da cosa scaturisce. Ci sono casi (come nella gelosia "ordinaria") in cui viene provocata, magari, da un rapporto continuativo del nostro compagno con quell'amore del passato, perché sono rimasti amici o perché hanno in comune un figlio........o, semplicemente, perché lei non si è arresa e vuole continuare ad essere presente nella sua vita ed l'ego del nostro lui, un pochino gratificato, ne trae giovamento.

Nel caso in cui fossero rimasti amici, buon per loro, se questo non comporta continue invadenze.....ma non siamo nate ieri e, da donne, ci rendiamo perfettamente conto quali sono "i mezzucci" per restare nella vita di un uomo e, se la nostra amica li sta usando (il classico esempio: "ho bisogno di vederti per parlare" oppure, le telefonate e gli sms ad ogni ora del giorno e della notte), allora, la situazione esige una "raddrizzata" ed è il caso di iniziare a mettere qualche paletto (anche se, spesso, il lui in questione insisterà sulla trasparenza della conquistata amicizia).

Nel caso in cui ci fossero dei figli, la cosa si fa decisamente più seria ed esige, da parte nostra, sia che siamo o no mamme single, comprensione. Anche in questo caso, non sarà difficoltoso intuire se l'ex "marcia sulla situazione" prendendo i figli come pretesto, ma nella stragrande maggioranza dei casi, si tratta di contatti che, i genitori di un figlio devono necessariamente avere e più riescono ad essere amichevoli e sereni.......meglio è, e ricordiamoci che, prima di metterci seriamente con quella persona, sapevamo che era un padre e nessuno ha mai detto che sarebbe stato facile e, perciò, va usata molta intelligenza.

Nel caso in cui lei non si sia arresa.........e stia usando la loro amicizia per riconquistarlo spudoratamente, il vostro compagno, se tiene alla storia che state vivendo, dovrà rinunciare a sollazzare il suo ego ed a ricollocare la seducente signorina al suo posto, cioè, nel passato. In caso contrario, starà a voi (se la cosa vi innervosisce parecchio, come credo che sia) essere determinate in quel senso.

Buona giornata!